Prevenire è meglio che curare.

Prevenire significa ridurre il più possibile gli effetti negativi del lavoro sulle persone e preservare il loro rendimento.
La definizione della salute elaborata dall’OMS per cui "la salute è uno stato di completo benessere fisico, psichico, sociale e non semplice assenza di malattia o infermità” è alla base della nostra filosofia e della nostra attività. Dauphin ha pertanto sviluppato tecniche intelligenti e prodotti studiati fin nei minimi dettagli per alleviare lo stress sui muscoli, sui legamenti, sulle ossa e sulle articolazioni causato da una lunga giornata di lavoro e per sostenere il corpo in maniera ottimale.

Meglio sedersi correttamente.

In breve alcuni dati statistici: fino al raggiungimento dell’età pensionabile trascorriamo ca. 80.000 ore seduti alla nostra postazione di lavoro. A queste si aggiungono le ore in cui stiamo seduti durante il nostro tempo libero, per un totale di 12-14 ore al giorno di “postura seduta”. Come ulteriore aggravante, mentre siamo seduti assumiamo posture prevalentemente sbagliate, con pesanti ripercussioni sul nostro corpo. La conseguenza è che l'80% degli abitanti dell’Europa centrale lamentano dolori alla schiena, il 30% dei 35 – 50enni soffrono già di mal di schiena cronico.

La vostra salute ci sta a cuore.

Come indicato nella Strategia tedesca comune di sicurezza e salute sul lavoro (GDA): l’obiettivo di sicurezza e salute sul lavoro n. 2, ovvero "la riduzione dei disturbi e delle patologie a carico dell’apparato muscolo-scheletrico"(DMS) individua come campi di intervento prioritari il "servizio sanitario" e le “attività sedentarie che sottopongono il corpo a sollecitazioni unilaterali”. Le associazioni professionali, le casse malattie e le autorità nazionali responsabili della sicurezza e della salute sul lavoro dovrebbero unire e diffondere il loro know-how a favore di attività di prevenzione sistematiche. Con un ruolo centrale svolto dalle piccole e medie imprese (PMI) e tenendo conto di un’impostazione del lavoro ergonomica e adeguata all’età, dei carichi fisici e della necessità di rispettare sistematicamente le norme di sicurezza e salute sul lavoro in azienda.

Era ora!

Le stime dell’Istituto federale per la sicurezza e la salute sul lavoro puntualmente indicano i possibili vantaggi economici della prevenzione. L’inabilità al lavoro pari a circa 12,4 giornate per ciascun lavoratore nel 2007 ha prodotto complessivamente 437,7 milioni di giornate di lavoro perse con perdite di produzione di 40 miliardi di euro. Nel 2007 le giornate di lavoro perse per malattia erano causate per il 23,7% da disturbi dell’apparato muscolo-scheletrico.

Fateci fare qualcosa per prevenire tutto questo - con soluzioni intelligenti per chi sta seduto a lungo! Con il suo know-how, in particolare nel segmento delle sedie per ufficio, Dauphin è leader di mercato nella progettazione di postazioni di lavoro ergonomiche.